Titolo

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait

Sms del debitore: è prova scritta idonea per ottenere un decreto ingiuntivo (anche se non provvisoriamente esecutivo)

Tribunale di Genova, decreto ingiuntivo n. 4330/2016 del 24 novembre 2016

IL CASO

Tizio depositava avanti il Tribunale di Genova, un ricorso per decreto ingiuntivo sulla base di un sms ricevuto dal proprio debitore in cui questi si dichiarava debitore di una determinata somma (atto unilaterale di ricognizione di debito).

LA SOLUZIONE

Il Tribunale accoglieva il ricorso, ritenendo provato il credito, senza tuttavia disporre la provvisoria esecutività del decreto ingiuntivo ai sensi dell’art. 642 c.p.c. non ritenendo certa la provenienza delle dichiarazioni.

IL DECRETO INGIUNTIVO (in pdf)

Tribunale di Genova 24-11-2016
JabvWaZkZUykQPfluFHe JabvWaZkZUykQPfluFHe