Titolo

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait

Modello Organizzativo 231

Salute e sicurezza sul lavoro: i nuovi obblighi del preposto, dopo le modifiche del D.Lgs. 81/08 (Studio Essepi)

I nuovi obblighi del preposto, dopo le modifiche del D.Lgs. 81/08

Le novità apportate dalla legge n. 215/2021 al Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro – con il DL 146/2021 – hanno ridefinito in modo importante nomina, ruolo e obblighi del preposto.

Se in un precedente contenuto avevamo parlato del nuovo provvedimento di sospensione delle attività, anch’esso frutto delle disposizioni del decreto-legge 146/2021, in questo articolo cerchiamo di fare chiarezza sulle principali modifiche che riguardano appunto il preposto alla sicurezza.

Sul tema, tra l’altro, è intervenuta anche Confindustria con la Nota di aggiornamento del 12 gennaio 2022, dal titolo “Conversione in legge del Decreto-legge 21 ottobre 2021, n. 146. Profili di salute e sicurezza”. Vediamo, dunque, cosa cambia e gli aspetti fondamentali da considerare.

Nomina del preposto obbligatoria per il datore di lavoro

La prima novità riguarda l’articolo 18 del D.Lgs. 81/08 (obblighi del datore di lavoro e del dirigente), dove viene introdotta la lettera b-bis relativa alla figura del preposto.

Nello specifico, tale integrazione prevede che …

[continua a leggere l’articolo qui] –> https://www.studioessepi.it

Condividi l'articolo su:
Studio Legale Calvello