Sms del debitore: è prova scritta idonea per ottenere un decreto ingiuntivo (anche se non provvisoriamente esecutivo)

Tribunale di Genova, decreto ingiuntivo n. 4330/2016 del 24.11.2016 – Il creditore che proponga ricorso per ingiunzione in base ad un sms di ricognizione di debito proveniente dal debitore ha diritto ad ottenere il decreto ingiuntivo ma non la provvisoria esecutività dello stesso, atteso che dal messaggio non è possibile risalire con certezza alla provenienza del documento informatico.

Argomento : Recupero Crediti | Tags : , |

Rigetto del ricorso per sequestro conservativo sulla base di un decreto ingiuntivo non provvisoriamente esecutivo azionato nelle more delle celebrazione della prima udienza di comparizione.

Tribunale di Padova, Giudice Giorgio Bertola, Ord. del 29.06.2017 – Il rigetto del ricorso per sequestro conservativo – sulla base di un decreto ingiuntivo non provvisoriamente esecutivo – azionato nelle more delle celebrazione della prima udienza di comparizione nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo è giustificato dal fatto che sovrapporre la valutazione che si farà alla prima udienza del giudizio di opposizione con quella che si vuole offrire in sede cautelare potrebbe portare a risultati impropri laddove lo strumento processuale tipico per tutelare le ragioni di credito della ricorrente è quello previsto dall’art. 648 c.p.c..

Argomento : Civile, Giurisprudenza Patavina-Tribunale, Procedura Civile, Recupero Crediti | Tags : , |

Opposizione a decreto ingiuntivo: nullità senza sanatoria della citazione per genericità delle difese

Le difese svolte in seno all’atto di citazione in opposizione a decreto ingiuntivo risultano a tal punto generiche da non permettere di individuare la ragione posta a suo fondamento; con la conseguenza che ben può equipararsi la forma di nullità processuale qui verificatasi a quella contemplata dall’art. 163 n. 4, ossia al caso della citazione, introduttiva di un giudizio a cognizione ordinaria, mancante delle ragioni di fatto e di diritto della domanda (causa petendi).

Argomento : Procedura Civile, Prova in materia civile, Recupero Crediti | Tags : , , , , , |

La liquidazione degli interessi di mora non è subordinata alla specifica richiesta del creditore

Trib. Firenze Sez. III, Sent., 24-01-2017 (Giudice A. Ghelardini) IL PRINCIPIO ENUNCIATO DAL TRIBUNALE Il giudice è tenuto, pur a fronte di una domanda genericamente volta ad ottenere la condanna ai pagamento degli interessi legali, senza altra specificazione, ad individuare …

Argomento : Recupero Crediti | Tags : , , , , |

Ricerca telematica dei beni: il creditore può accedere direttamente all’anagrafe tributaria (Trib. di Padova, Giudice Maiolino, decreto del 14.10.15)

Tribunale di Padova, Giudice delegato Dr.ssa Maiolino, decreto del 14.10.15 La non ancora avvenuta pubblicazione sul portale dei servizi telematici dell’elenco delle banche dati per le quali è operativo l’accesso da parte dell’ufficiale giudiziario per le finalità di cui all’art. …

Argomento : Civile, Giurisprudenza Patavina-Tribunale, Recupero Crediti | Tags : , , , , , , , |

Notifica atti giudiziari: carattere solo presuntivo delle rilevanze anagrafiche, conta la dimora effettiva

Cass. civ. Sez. III, Sent., 14-05-2013, n. 11550 Con la sentenza emarginata, la Suprema Corte ha riconosciuto piena legittimità alla notifica di atti giudiziari effettuata ad un indirizzo diverso rispetto a quello di residenza. Nel caso di specie, la società …

Argomento : Prova in materia civile, Recupero Crediti | Tags : , , , , , , , |

Rimozione di veicolo dal cortile condominiale: serve autorizzazione dell’Amministratore

Cass. civ. Sez. II, Sent., 09-02-2011, n. 3180 Condominio – rimozione di autovettura parcheggiata nel cortile condominiale – necessaria autorizzazione del condominio – sussiste – “Trasformazione” di un’impresa individuale in società – legittimazione a ricorrere ed a resistere – necessità di …

Argomento : Condominio e Locazione, Recupero Crediti | Tags : , , , , , , , , , |

Perdite su crediti: l’Agenzia delle Entrate e l’art. 101 co. 5 TUIR

Circolare Agenzia delle Entrate n. 26/E del 01.08.2013 I chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulla nuova formulazione del comma 5 dell’articolo 101 TUIR riguardante la deducibilità fiscale delle perdite su crediti. Tale disposizione afferma che le perdite su crediti sono deducibili se …

Argomento : Recupero Crediti | Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , |